Il Sound Design ricostruisce gli ambienti geografici del prodotto audiovisivo, la ricostruzione sonora delle azioni tramite tecnica Foley o attraverso estese librerie sonore qualora non fosse utilizzabile l’audio dalla presa diretta, la lavorazione dei dialoghi della presa diretta o del doppiaggio eseguito in studio, mix finale degli ambienti, dei dialoghi e della musica.

La sfida più grande per un sound designer è la sonorizzazione di animazioni 3D e spot pubblicitari. Infatti in questo caso non esistono suoni provenienti dalla presa diretta del set cinematografico, né delle registrazioni ambientali dei vari luoghi in cui si svolgono le azioni. Ogni suono, ogni dettaglio, ogni ambiente va costruito artificialmente. Talvolta si ha la necessità di inventare suoni che neppure esistono, come il rombo del motore di una navicella spaziale o il suono dei passi di una formica. E`un lavoro che necessita un investimento importante in termini di tempo.

Lo studio Sound Avenue garantisce il massimo della qualità in tutti gli aspetti della post produzione e lo standard ebu r128 in caso di prodotti per il broadcast televisivo.

” L’equilibrio non è che una tenue sfumatura di un’ideale irraggiungibile di perfezione. “